Trixo Logo Alternate
Nella suggestiva cornice del Cinema La Compagnia di Firenze, si è tenuta la tanto attesa cerimonia degli Italian Video Game Awards 2024

Italian Video Game Awards, ecco tutti i vincitori

Nella suggestiva cornice del Cinema La Compagnia di Firenze, si è tenuta la tanto attesa cerimonia degli Italian Video Game Awards 2024. Per la sua 12esima edizione una giuria internazionale ha assegnato le 6 statuette a forme di coda di drago.

La Giuria

Come anticipato, una giuria internazionale ha assegnato i premi Italian Video Games Awards 2024. Quest’ultima era composta da: Meg Clarke, Senior Game Scout, Team 17; Raphael Colantonio, President and Creative Director, WolfEye Studios; Diego Grammatico, Business Development Executive, Games London; Vincenzo Lettera, Editor in chief, Multiplayer.it. Per la prima volta quest’anno, il quinto giurato è stato rappresentato dal voto aggregato dei soci di IIDEA.

I Vincitori Italian Video Games Awards

Le statuette sono andate come “Best Italian Game” a Mediterranea Inferno – Eyeguys/Santa Ragione; “Best Italian Debut GamedotAGE – Michele Pirovano; “Outstanding Art” a Universe for Sale – Tmesis Studio; “Outstanding Experience” a Mediterranea Inferno – Eyeguys/Santa Ragione; “Outstanding Italian Company” a Untold Games; “Outstanding Individual Contribution” a Elisa Farinetti – Broken Arms Games.

First Playable

Altro grande successo per gli Italian Video Games Awards 2024 e per i business meeting e i workshop di First Playable 2024 correlati. Oltre 500 professionisti provenienti da 12 paesi sono stati presenti negli spazi dell’innovation hub di Nana Bianca. Ben 45 publisher e investitori internazionali hanno scoperto i progetti realizzati dagli studi di sviluppo italiani presenti a Firenze. I partner dell’evento, invece, hanno condotto 9 workshop su temi di tecnici o di business. Come ogni anno First Playable è stata un’opportunità per creare nuove connessioni e dare impulso alla crescita dell’industria dei videogiochi made in Italy.

Fonte e foto: iideassociatio.com

Condividi questa notizia!
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Telegram
Email