Trixo Logo Alternate
University Esports è alla ricerca di quattro talenti con tanta energia e motivazione, l'offerta di lavoro è stata pubblicata da InfoJobs

Tester di videogiochi, University Esport e InfoJobs ti pagano

University Esports, il più importante progetto di esports, gaming e tecnologia per studenti universitari al mondo, organizzato in Italia da GGTech Entertainment e King Esport, è alla ricerca di quattro talenti con tanta energia e motivazione, ma soprattutto con voglia di divertirsi e vivere nuove avventure. Nello specifico si ricercano tester di videogiochi o influencer all’estero. L’offerta di lavoro rivolta ad appassionati di esports e gaming, che potranno recarsi in Spagna per vivere un’esperienza lavorativa indimenticabile, è stata pubblicata proposte da InfoJobs .

Offerte di lavoro

Tester di Videogiochi e Divertimento Digitale per un giorno: testare e analizzare i diversi giochi sviluppati da GGTech Studios, la divisione giochi interna di GGTech Entertainment.

Fornite Map Crushing Specialist per un giorno: la vostra valutazione sulle mappe di Fortnite sviluppate dai programmatori di GGTech per University Esports.

Content Creator e Influencer per un giorno: diventare un influencer e generare contenuti su University Esports.

Brand Ambassador & PR di Tornei di Videogames per University Esports: incoraggiare gli studenti a partecipare alle competizioni di Esports dell’Università, alle comunità e ad altri progetti.

Le condizioni

Viaggio di andata e ritorno ad Alicante presso gli uffici di GGTech Entertainment. Un compenso di 1.000 euro netti per un giorno di lavoro. Kit di InfoJobs e carta prepagata con 500 euro da spendere a piacimento durante il soggiorno ad Alicante. Le quattro offerte di lavoro sono ora disponibili sulla pagina GGTech del sito InfoJobs Italia.

Il commento

Nelle parole di Tao Martínez, responsabile dello sviluppo universitario di GGTech: “Siamo lieti di annunciare questa incredibile attivazione insieme con InfoJobs anche qui in Italia. Intanto stiamo lavorando alla nuova stagione di University Esports innovando l’esperienza della nostra community che conta più di 30 mila gamers universitari in oltre 90 Università Italiane. Raggiungere questo target è ormai una sfida per tantissimi brand e noi riusciamo a farlo offrendo soluzioni sempre più creative e ingaggianti a tutti i partner interessati”.

Condividi questa notizia!
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Telegram
Email