Trixo Logo Alternate
Anche in Portogallo gli Esports arrivano in Parlamento

Pensar Esports, il Portogallo ne discute in Parlamento

Anche in Portogallo gli Esports arrivano in Parlamento. Ecco la prima conferenza parlamentare sullo sport elettronico lusitano. Pensar Esports rappresenta una storica iniziativa, promossa dal Partito socialista portoghese, un passo cruciale nel riconoscimento ufficiale.

La conferenza parlamentare

Il Partito Socialista portoghese ha organizzato una Conferenza parlamentare alla quale parteciperanno rinomati esperti e leader del settore. Gli argomenti spazieranno dalla necessità di una regolamentazione delle attività sportive elettroniche al potenziale dello sport elettronico come generatore di occupazione e impatto sull’economia nazionale. Inoltre si parlerà del quadro giuridico, sia a livello sportivo, sia fiscale e lavoro, di Electronic Sport e dell’impatto dello sport elettronico sulla salute mentale e fisica degli atleti.

Un’opportunità unica per saperne di più sullo sport elettronico sia a livello nazionale che internazionale, contribuire al futuro degli Esports in Portogallo e contribuire a plasmare il futuro di quello che è lo sport di Sec. XXI.

Gli interventi di Pensar Esports

Tra gli oratori di questa Conferenza parlamentare ci sono Pedro Honorio da Silva, presidente del FPDE, dott. Fernando da Veiga Gomes Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Assemblea Generale di FPDE, Tiago Fernandes, Vice-Presidente dell’FPDE, Pedro Almeida Couto, Direttore per l’Educazione e la Ricerca Scientifica dell’FPDE, e il dott. Filipe Cymbron direttore di FPDE.

Il panel di relatori di Pensar Esports è composto anche da figure di rilievo nazionale quali José Manuel Meirim, professore di diritto nello sport presso l’Università cattolica portoghese, Vitor Pataco Presidente di IPDJ – Istituto Portoghese dello Sport e della Gioventù. Tiago Ribeiro Ricercatore Co-Coordinatore dell’area dello sport elettronico della Facoltà di Motricità Umana, Filinto Lima Presidente dell’Associazione Nazionale Direttori delle Scuole di Gruppo e Pubbliche, Carlos Lobo professore di diritto tributario, Facoltà di Giurisprudenza, Università di Lisbona, Joao Leito Figueiredo Partner di CMS Avvocati specializzati in proprietà intellettuale, tecnologia e trasformazione digitale e José Manuel Constantino, Presidente del Comitato Olimpico del Portogallo.

Fonte e foto FPDE

Condividi questa notizia!
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Telegram
Email